SAMSUNG S7, CELLULARE DELL’ANNO

samsung s7 3.jpg

Eccoci a recensire come primo Smartphone, firmato Samsung, S7, un telefono davvero magnifico sia in estetica (migliorata all’estremo nel gemello S7 Edge, che vedremo nella prossima recensione) ma soprattutto in funzionalità come vi mostrerò lungo tutta questa descrizione. L’elemento che faceva storcere il naso, inizialmente, era il prezzo ma, a distanza di un anno, anche grazie all’uscita del nuovissimo S8, il prezzo è calato fino ai 400 euro attuali.

samsung s7 4.jpg

Uno degli elementi principali di un telefono è il processore, S7 non si fa trovare impreparato: Exynos 8890 Octa core (2.3GHz Quad + 1.6GHz Quad) a 64 bit; con GPU Mali-T880 accompagnata da 4GB DI RAM. Il risultato di quest’insieme è un cellulare fluido, veloce e senza incertezze, anche in situazioni stressanti con applicazioni corpose. La ROM è di 32 o 64 GB, espandibile fine ad un massimo di 200 GB.

Questo device monta una batteria da 3000mAh con modalità di ricarica rapida wireless, non male il tempo di ricarica: in un’ora e mezza raggiunge la carica completa consentendoti un utilizzo intenso per una giornata intera, toccando addirittura le 4 ore di display attivo. Per esigenze più estreme ci sono i classici ma rivisti sistemi di risparmio energetico che possono prolungare la vita del telefono limitando l’accesso a determinate applicazioni e utilizzando un tema in scala di grigi.

All’acquisto riceverete una scatola rettangolare nera con, all’interno, nella parte superiore lo smartphone e più sotto la manualistica, la splilletta rimuovi slot sim e schedaSD, adattatore USB OTG, cavo dati microUSB 2.0, caricabatterie a ricarica rapida e cuffiette d’alta ingegneria.

Frontalmente il device presenta un display samsung s7 1.pngSuper AMOLED da 5.1 pollici di risoluzione
2560 x 1440 pixel
, ed una densità di 577ppi: nulla da dire nemmeno per questo punto, altissima risoluzione e fedeltà cromatica elevata; più in basso troviamo il tasto fisico con lettore d’impronte che, nonostante la pressione fisica debba essere prolungata, reagisce abbastanza bene; in alto a destra troviamo la fotocamera anteriore da 5 megapixel, in rapporto 4:3 e qualità video HD; nonostante i 5 MP le foto scattate risultano pulite e con buona resa del dettaglio.

 

Dietro S7 presenta una fotocamera da 12 megapixel in formato 4:3 e qualità video Full HD; anche qui siamo di fronte ad un altro punto di forza di Samsungbuonissima la resa dei dettagli, calibrazione dei colori in modo davvero realistico e buonissima resa fotografica in condizioni non ottimali (scarsa illuminazione). Inoltre sono presenti vari modalità di scatto per perfezionare le foto e i video.samsung s7 2.png

lateralmente abbiamo un profilo arrotondato, stile Note 5, che contiene i tasti del controllo volume, di accensione/spegnimento e lo slot sim e schedaSD.

Nella parte inferiore sono posti l’entrata jack 3.5mm, l’entrata microUSB e lo speaker di sistema, di buona qualità audio.

samsung s7 6.png

Il sistema operativo di S7 è Android versione 6.0.1 Marshmallow con interfaccia utente TouchWiz. Quest’utlima è stata comunque ulteriormente migliorata rispetto al suo predecessore S6, infatti possiamo avere una griglia di 5×5 anche nell’app drawer che può essere anche eliminato tramite una funzionalità sperimentale presente nella sezione Galaxy Labs o la possibilità del multitasking per usare contemporaneamente due applicazioni in schermo condiviso. Discorso però che ormai va bypassato per il rilascio dell’aggiornamento 7.0 Nougat, già disponibile da vari mesi per questo dispositivo.

samsung s7 5.jpg

Un’altra grande novità che verrà sicuramente apprezzata è il Game Launcher: una cartella che raggruppa al suo interno i giochi fornendogli varie funzionalità come risparmio energetico, limitare la pubblicità, effettuare screenshot o registrare le partite.

In sintesi posso dirvi che questo prodotto ha tutte le caratteristiche per essere il cellulare ideale: con una parte hardware e software impeccabile e con difetti che, se chiamati tali, non incidono sull’utilizzo pratico del telefono ( mi viene in mente solo l’assenza del USB type c per l’antico micro USB). Prestazioni al top e resistenza alla polvere all’acqua, rendono questo cellulare, con il gemello S7 Edge, cellulare dell’anno

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *