HUAWEI P8 LITE 2017, PASSATO NEL FUTURO

p8 lite 2.png

The new 8 is back, motto utilizzato da Huawei al lancio di questo nuovo gioiellino: P8 lite versione 2017 è una ripresa del p8 lite che ha costituito per Huawei probabilmente il salto di qualità da telefono “cinese” lowcost a top di gamma, spazzando così via molti competitor. p8 lite 2017 ha affinità col vero p8 lite solo per il nome perchè infatti come vedremo è molto simile a Honor 8, si consideri infatti che in altri paesi esso costituisce la versione lite del gemello Honor 8.

p8 lite 1.jpg

Telefono molto performante con un costo di partenza pari a 249 euro, decisamente poco rispetto alla caratteristiche che ora andremo a mostrare.

Questo monta il processore HiSilicon Kirin 655, un octa core Cortex-A53 da 2.1 GHz con una RAM PARI A 3 GB, mica male per uno smartphone low cost! Fluido e veloce con una buona autonomia: batteria da 3000 Mah che consente di arrivare a sera con un buon 20, 30%.

Per quanto riguarda la ROM, questo cellulare ha un’unica versione da 16 GB che però può essere espansa fino a 128 GB; Grande novità è la possibilità di impostare come memoria principale la scheda SD in modo da avere uno spazio di memoria per applicazioni pari alla memoria della scheda SD.

p8lite 5.jpg

La scatola rettangolare, caratteristica di Huawei, presenta, incastonate fra loro, smartphone e scatole contenti caricatore che in questo caso, a differenza dal gemello Honor, è di tipo micro USB, cuffiette di alta qualità e una pellicola protettiva molto utile nei primi giorni quando, per gli utenti che ne fanno uso, non si ha fatto in tempo ad acquistare un vetro protettivo.

La scocca è costituita interamente in vetro con un trattamento oleofobico molto bello da vedere ma che come in Honor 8 presenta nei come la presenza di impronte lungo tutta la scocca e il pericolo di scivolamento dalla mano o su una superficie se non si applica antecedentemente una cover, dettaglio che se trascurato potrebbe farvi brutti e antipatici scherzi; la cornice invece in plastica.

p8lite8.pngFrontalmente il telefono è costituito da uno schermo IPS da 5,2 pollici e con risoluzione Full hd ed una densità di 424 ppi; appena sopra lo schermo troviamo una fotocamera da 8 MP con apertura f2.0 e lente grandangolare, buonissima la resa dei selfie anche grazie ad effetti fotografici preinstallati. A fianco invece troviamo i sensori di luminosità e prossimità ed un piccolissimo LED di notifica.

 

 

Lateralmente troviamo i tasti del volume, con sopra il tasto di accensione e spegnimento e lo slot per Sim che è in versione nano e per la micro SD.

Sulla parte superiore invece troviamo l’entrata audio jack 3,5 mm e un microfono mentre sotto l’entrata usb di tipo micro e lo speaker di sistema; questo dispositivo offre un entrata OTG grazie al quale è possibile collegare il device ad uno schermo.

Posteriormente troviamo in alto a destra lap8 lte 7.png fotocamera da 12 MP a filo con la scocca con
apertura f2.2 che ovviamente non sarà delle migliori ma svolge egregiamente il suo lavoro portando tutto sommato a foto pulite con resa dei particolari, anche qua troviamo una buonissima interfaccia della fotocamera che ci consente di farci scegliere diversi effetti per ottimizzare e migliorare i nostri scatti fotografici; appena sotto, più centrato, è situato un sensore biometrico polifunzionale, oltre alla lettura delle impronte digitali per sblocco telefono ed app possiamo, tramite swype, far scorrere il pannello delle notifiche, scorre le foto in galleria, scattare un selfie e rispondere alle chiamate.

 

L’audio dello speaker di sistema è molto pulito e soprattutto molto forte, in generale anche l’aspetto audio di questo dispositivo è buono e rispecchia il marchio Huawei.

p8 lite 4.pngQua un altro aspetto interessante è il sistema operativo, infatti p8 lite v. 2017 esce di fabbrica già con l’aggiornamento Nougat Android 7.0 lasciando così un ulteriore punto di distacco dal nome che avrebbe dovuto portare Huawei p8 lite; infatti questo aggiornamento lo ringiovanisce: oltre alle svariate proprietà o meglio libertà di modificare il layout del proprio smartphone introduce novità pratiche come il multitasking cioè la possibilità di utilizzare contemporaneamente due applicazioni.

A parte l’assenza del nuovo collegamento type c per il vecchio micro usb e poco altro legato all’estetica è un telefono davvero incredibile anche in relazione al suo prezzo, 249 ma che ovviamente potrete trovare a meno.

Del p8 lite in sintesi non ha più proprio nulla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *