HUAWEI P9, UN MARCHIO UNA GARANZIA

HUAWEI P9 1.jpgHuawei quest’anno ha avuto un ulteriore successo, dopo il magnifico p8, con l’uscita del ascend p9, con  display da 5.2 pollici, avente come caratteristiche principali il processore HiSilicon Kirin 955 e la doppia fotocamera posteriore Leica. Un gioiellino che mi ha colpito particolarmente e da cui ho deciso di partire per recensire il marchio Huawei.

HiSilicon Kirin 955 è un octa-core con con quattro core Cortex-A72 da 2.5GHz, quattro Cortex-A53 da 1.8GHz ed un co-processore di movimento i5 monitora la nostra attività motoria grazie ad un’applicazione preinstallata; la GPU è una ARM Mali-T880.

La batteria invece da 3000mAh  presenta un sistema di ricarica rapida che consente con una ricarica di 10 minuti circa 5 ore di conversazione. La batteria viene completamente ricaricata in circa due ore; sicuramente buona per chi non ne fa un uso stressante, in quel caso arriverebbe a sera senza problemi. Questo smartphone presenta tre piani di risparmio energetico: il primo ultra in cui chiamate e messaggi sono le uniche funzioni disponibili, il secondo è un piano intelligente che bilancia connettività e prestazioni del processore e come ultimo un piano che massimizza le prestazioni del processore consigliato per giochi e film streaming.

Partendo dall’origine, vi troverete di fronte ad una confezione ben presentabile, costuita da box contenenti un caricabatteria rapido da 2A in uscita, un cavo dati reversibile USB/USB Type-C, una cuffia auricolare, una pellicola protettiva che proteggerà il vostro smartphone sin dall’inizio ed una spilla per estrarre lo sportellino della SIM che si presenterà con un formato nano e della microSD per espandere i 32GB di memoria integrata

.Huawei-P9 2.jpg

Se osserviamo il telefono possiamo ammirare tutta la bellezza e quei particolari che rendono il marchio ancora più d’elite e fanno quasi dimenticare che il marchio si era imposto come produttore low-cost di cellulari.

Frontalmente, partendo dall’alto, troviamo una fotocamera da 8 megapixel a fuoco fisso con apertura f/2.4, riparata da un vetro leggermente smussato sui bordi due sensori di luminosità e prossimità ed un piccolo LED di notifica RGB integrato nella capsula auricolare, sotto ai quali vi è, invece, lo schermo che è 5.2 pollici. questo display è un IPS NEO, con risoluzione FullHD e densità di 423ppi; la resa dei colori è ottima anche se i neri in determinate circostanze tendono a schiarire.

Lateralmente sono presenti i tasti per la regolazione del volume, più sotto troviamo il tasto di accensione/blocco leggermente zigrinato, mentre nel lato opposto il cassettino della SIM. Sulla parte superiore è posizionato unicamente il secondo microfono mentre sulla inferiormente è presente la porta USB Type-C, il jack audio da 3.5mm ed uno speaker.

Posteriormente incontriamo, nella parte superiore, 1459956379_P9-Dual-Camera-Smartphone-590x331.pngdoppia fotocamera composta dalla
prima, standard da 12 megapixel con sensore Sony IMX286
 con pixel da 1.25um (micrometri)ed la seconda con sensore monocromatico, sempre da 12 megapixel, doppio flash e sonsore di luminosità; più sotto troviamo uno scanner biometrico di nuova generazione in grado di rilevare anche la profondità delle impronte digitali.

Accuratezza e Sicurezza sono le sue caratteristiche fondamentali, ed inoltre assistono per la visualizzare della tendina delle notifiche, facendo uno swipe verso alto e verso basso,per eliminare le notifiche con un doppio tap e per scorrere la galleria fotografica.

C’è inoltre la possibilità di utilizzare questo sensore per sbloccare l’accesso a tutte le applicazioni istallate sul cellulare, tra cui whatsapp, facebook, galleria ecc..

La scocca è realizzata i in metallo, ci sono quattro colorazioni ma solo due sono nel mercato italiano (Mystic Silver e Titanium Gray), in versione da 3GB di RAM (la versione 4GB e 64GB di ROM non è mai arrivata in Italia) LPDDR4 e 32GB di storage, con la possibilità  di espansione fino a 256GB.

PictureThis_screenshot_20170324_000917.jpg

Per quanto riguarda la qualità audio,  lo speaker di sistema è in grado di riprodurre con una buona qualita, lo stesso vale per la capsula auricolare. Buona è la ricezione del segnale di rete cellulare e del Wi-Fi.

Il sistema operativo di partenza è Android in versione Marshmallow con interfaccia utente EMUI 4.1. Una volta comprato sicuramente sarà disponibile il nuovo aggiornamento nougat 7.o con interfaccia EMUI 5.0; che ottimizza le vecchie funzioni Huawei, introducendone nuove come il multitasking.

Sono presenti le gesture con la nocca per effettuare uno screenshot, catturare una porzione del display o per avviare determinate applicazione disegnando una lettera.

 

 

In sintesi tutte le caratteristiche sopracitate rendono questo device veloce e scattante, l’unica pecca, se pur limitata, è un piccolo surriscaldamento quando esso viene stressato, in particolare quando si gioca per un periodo prolungato o quando si usa la fotocamera. Un cellulare che sicuramente saprà entusiasmarvi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *